Benvenuto in montagna!
Mattino, ore 8.30: sei il primo a scendere, un'emozione unica:  tracciare le prime serpentine sulla pista... 

In attesa di sapere se potremo o no ripartire....mettiti comodo e scorri il sito: ti aspetta la panoramica di una vacanza sulla neve...molto speciale!

LA PREMESSA E' D'OBBLIGO...

Prima di sfogliare le pagine di questa presentazione e percepire l'atmosfera molto particolare che caratterizza questo tipo di vacanza sulla neve, occorre parlare di COVID.

In questo momento naturalmente non è dato sapere se gli impianti apriranno e se ci si potrà spostare tra Regioni.

 Nessuno di noi sa cosa ci aspetta per i prossimi mesi: che fare quindi? restiamo tutti alla finestra a vegetare per chissà quanto?

Noi da Settembre abbiamo programmato gli Ski Tour, date, itinerari, Rifugi strategici...

L'unica certezza, ad oggi, è che in base agli accordi presi con i vari Gestori dei Rifugi, possiamo contare sulle " pre - prenotazioni" prese verbalmente.

I CONSIGLI CHE POSSIAMO DARE, DA PERSONE RESPONSABILI QUALI SIAMO, SONO QUESTI:

1) LEGGI LE PAGINE DI QUESTO SITO E FAI CONOSCENZA CON NOI E LA NOSTRA FILOSOFIA DI VACANZA SUGLI SCI;

2) VAI ALLA PAGINA "CALENDARIO DELLE PARTENZE" E INDIVIDUA QUELLA CHE TI PIACE DI PIU': GENNAIO, FEBBRAIO O MARZO;

3) VAI ALLA PAGINA CONTATTI E LASCIACI LA TUA MAIL, IN MODO DA ENTRARE NELLA MAILING LIST CON LA QUALE AGGIORNEREMO TUTTE LE PERSONE INTERESSATE.

4) SENZA ALCUN IMPEGNO, COMUNICACI LA DATA DELLO SKI TOUR CHE TI INTERESSA DI PIU.

Pensare a una vacanza aiuta lo spirito, dona ottimismo, dà energia! 

La stagione sciistica POTREBBE iniziare l'8 Dicembre, ma noi abbiamo deciso di aspettare un mese per vedere come parte la cosa, se funziona bene tutto il sistema di protezione delle persone, di distanziamento sociale sulle telecabine, ecc.

SOLO SE SAREMO CONVINTI DI POTER PARTIRE IN SICUREZZA, LO FAREMO.

ALTRIMENTI, UNA STAGIONE SALTATA NON CI CAMBIERA' LA VITA.

NOI NON CHIEDIAMO ANTICIPI PERCHE' I RIFUGI PER ORA NON LI CHIEDERANNO.

CI BASTA UNA "PRE - PRENOTAZIONE" VERBALE, NECESSARIA PER L'ORGANIZZAZIONE AL FINE DI COMPORRE I GRUPPI.

E ORA, BUONA LETTURA...


Vacanza "spartana"? tutt'altro!

I Rifugi sono stati selezionati nel corso degli anni  e offrono comfort da albergo: solitamente stanze da due a quattro letti max, termoarredi,  tv, quasi sempre servizi wc e doccia in camera, per la tua privacy. 

Legno dappertutto, per una sensazione di calore ineguagliabile...

E, importantissimo, pieno rispetto del distanziamento sociale richiamato dalle disposizioni anti Covid.

E la tua guida non ti farà MAI dormire con sconosciuti!! 

Partiamo da fine sciata: la cucina del territorio.

Dopo aver sciato tutto il giorno, la scelta di un BUON RIFUGIO è il coronamento di una giornata già di per sè appagante. 

Un Rifugio caldo, pulito, accogliente.

E dopo un pò di stretching con la Guida, una doccia, un pò di relax, un aperitivo....ecco che ci sediamo a tavola e, consultato il menù alla carta, siamo pronti a goderci un'ottima cena con specialità del territorio, in un'atmosfera molto suggestiva.

Canederli, goulash suppe, spatzli, speck, minestre d'orzo, di fagioli, stinco al forno con patate, strudel di mele, torta di mirtilli... e poi lo spritz, il prosecco, la grappa al pino mugo, alla genziana, il fragolino...

Tutte le sere, in ogni Rifugio, potrai scegliere fra tre primi e tre secondi, i dolci sono fatti in casa. 

La scelta dei Rifugi è stata effettuata anche in base a questo aspetto, sul quale la TUA GUIDA è molto, molto esigente...

Pensa che in alcuni dei Rifugi in cui andremo c'è lo chef! 

E se hai problemi di intolleranze, basta comunicarlo in anticipo: nessun problema per avere alternative di qualità.

 

Piste da sci per tutti!

1.200 km di piste a disposizione, 12 diversi comprensori sciistici. Con il tuo SuperSkiPass Dolomiti scierai dappertutto,  senza problemi, senza costi aggiuntivi. Tutto rigorosamente in pista, zero rischi. La tua Guida ti farà divertire, sempre rispettando i tuoi tempi. E se vuoi correggere qualche errore nell'impostazione, siamo a tua disposizione, visionando il film della tua sciata con la Action Cam.

Alla fine dello Ski Tour, vedrai i miglioramenti della tua tecnica sciistica!

Nei rifugi ci danno tutto (niente sacchi a pelo!), ti basteranno:

- una trousse da bagno e l'intimo per dormire; 

- t shirt, pile, ecc. per sciare e vestirsi in Rifugio;

- ciabattine e sacco lenzuolo usa e getta personali (norme anti - Covid).

Ti verrà inoltre fornita una "Guida alla Preparazione dello Zaino" per ottimizzare il peso, in modo da portarlo sulle spalle senza fatica e con maneggevolezza. 

E' ormai realtà: per alcuni spostamenti, dal 2019 abbiamo previsto con pochi euro di farci portare lo zaino nei pressi del rifugio successivo, tramite un servizio taxi: scieremo in totale libertà.

Inoltre, a metà tour ci sarà la possibilità di fare un bucato, così potrai portare la metà dei ricambi di intimo e t shirts! 

Il giro è stato studiato per fare e rifare le piste più belle senza zaino; i tempi di spostamento tra un Rifugio e l'altro sono calcolati per affrontare la giornata con la massima serenità e tranquillità.

Alla fine della settimana ti sorprenderai ad aver percorso complessivamente oltre 200 km con gli sci ai piedi e la tua forma fisica, oltre che il morale, saranno TOP!

ATTENZIONE!!!! per il 2020 - 2021 sono previsti Tour ridotti ( 4 - 5 giorni di sci) e  GIRI SLOW:

cosa significa?

da molti ci è stato chiesto: "è possibile fare questo Ski Tour, vivendone completamente l'atmosfera,  ma... più da tranquilli?":   CERTO!

Ecco la formula SLOW: nata e pensata per avvicinare a questa esperienza anche chi teme che il giro tradizionale sia troppo impegnativo! In pratica, si scierà quasi sempre senza zaino e le distanze tra i Rifugi saranno più ravvicinate. 

E tutto questo senza perdere l'affascinante atmosfera delle sere in Rifugio e la bellezza dei paesaggi...

La FORMULA SLOW è talmente apprezzata che, per il 2020 - 2021, due Ski Tour su quattro (Dicembre e Marzo) le sono stati dedicati: apertura e chiusura stagione.

E', tra l'altro, un'ottima occasione per migliorare l'impostazione e per affrontare qualsiasi tipo di neve, sempre e rigorosamente in pista, grazie ai consigli di chi scia con continuità da oltre 30 anni. Vedrai che progressi!

Inoltre, se una settimana bianca intera può creare problemi per l'assenza dal lavoro, per motivi familiari o anche semplicemente per i costi, il Calendario 2020 - 2021 prevede anche TOUR DI 4 GIORNI DI SCI.

Contatta l'Organizzazione, riceverai informazioni dettagliate.

Organizzazione e serietà

L'obiettivo è divertirsi, ma niente, proprio niente,  è improvvisato: il tour nasce nel 1994 e da allora, grazie all'esperienza maturata, ai continui miglioramenti degli impianti e delle strutture e alla tradizionale professionalità altoatesina, il programma è stato rifinito e curato nei minimi particolari: guida alla preparazione dello zaino per non portare cose inutili, radio Motorola che sopperiscono all'assenza di campo dei cellulari tra le montagne, briefing serale per vedere insieme il percorso del giorno dopo...fin da subito ti sentirai guidato per mano da una guida seria e competente in un'avventura che non avresti mai immaginato di poter fare con tanta semplicità. 

E ad un costo eccezionale!


La Tua Guida un pò di anni fa.....

Quando prenoto? 

quando si parte?

qual è il giro più adatto a me??


1 - Quando prenoto? I rifugi hanno una capienza limitata, come puoi immaginare: inoltre, il distanziamento sociale che rimarrà imposto anche per la prossima stagione sciistica comporterà una riduzione dei posti letto.

Per questi motivi, consulta il Calendario degli Ski Tour programmati, nell'apposita pagina "CALENDARIO DELLE PARTENZE": troverai sicuramente quella che fa per te.  Gli OK dei Rifugi contattati sono arrivati, il Calendario è operativo.

Ovviamente, le "pre - prenotazioni" non valgono all'infinito, ad un certo punto bisogna confermarle: per questo ti suggeriamo di dare la tua adesione, non vincolante: sarà importante per l'Organizzazione ai fini della composizione e chiusura dei gruppi.

E' un aspetto molto importante, che ribadiamo: fermare il posto consente all'Organizzazione del Tour di lavorare meglio e sarai tu a trarne i vantaggi. Solo in seguito ti verrà richiesto se confermare la prenotazione o annullarla, senza alcun problema o costo. 

Puoi aggregarti ad un gruppo che stiamo formando (iscrivendoti da solo, in coppia, con la famiglia); oppure puoi formare tu il gruppo, parlandone con i tuoi amici e conoscenti: 

se siete in 10, sconto a persona di 50 euro, cioè 500 euro di risparmio!!! 

Il profilo della vacanza lo scegli tu: dicembre la prima, bellissima neve, gennaio - febbraio per sciare su una neve farinosa da mattina a sera, marzo per goderti di più il sole e abbronzarti nelle pause o a fine sciata. 

Sulle Dolomiti l'innevamento programmato, oltre che estesissimo, si avvale di una tecnologia all'avanguardia: pensa che sono in funzioni cannoni che producono neve fino a 120 m³/h con una potenza assorbita di soli 23 kW... una vera macchina da guerra, che garantisce piste innevate per tutta la stagione sciistica.


Perfezionato il giro in tutti i suoi spostamenti e chiuso il Gruppo con l'esatto numero di partecipanti, si contattano i rifugi per la conferma della "pre - prenotazione", che si formalizza con la consueta caparra (mediamente il 30% della quota), cioè 200 euro. 

Riceverai regolare ricevuta dell'anticipo versato e, a tutela del tuo diritto, da quel momento si applicano le norme previste dal Codice Civile (art. 1385)

2 - quando si parte? Sempre un venerdì mattino (giornata di spostamento) per arrivare nella zona di destinazione in tempo utile per acquistare il 

SuperSki Pass 4 o 5 giorni.

L'appuntamento per tutti è fissato normalmente per le ore 17 presso la biglietteria designata. 

Al termine della vacanza potrai ancora sciare oppure, sul percorso del rientro, fermarti a visitare una delle bellissime località altoatesine: Bolzano, Trento, Bressanone, Rovereto... 

3 - Qual è il giro più adatto a me?

Attraverso uno dei contatti a tua disposizione, per esempio per telefono, ti possiamo aiutare ad individuare il profilo più adatto a te: il giro, diciamo, TRADIZIONALE,  è quello che prevede di sciare tutta la giornata, 5 comprensori in 5 giorni di sci, dalle 8.30 a chiusura impianti.

Quello SLOW è dedicato a chi non sa sciare tanto bene, a chi non vuole sciare 7 ore al giorno, a chi non se la sente di fare troppi chilometri sugli sci: qualche comprensorio in meno, ma la stessa, identica, emozione di vedere paesaggi magnifici, vivere l'atmosfera del rifugio in quota....ma, come dire, più da rilassati. 

Il giro di 4 giorni, infine, prevede un comprensorio in meno ma la stessa, identica filosofia dello Ski Tour dei Rifugi tradizionale.

Disegnato il Giro e perfezionati gli spostamenti, il passo successivo sarà sondare la disponibilità di uno dei vari servizi taxi a ritirare gli zaini in un posto convenuto e portarli nei pressi del rifugio successivo, ad un costo contenuto (dai 5 ai 9 euro al massimo a persona), facendoti sciare in libertà!  Una meraviglia!

Composizione del Gruppo. Dai contatti telefonici preliminari, la guida cercherà di farsi un'idea: livello tecnico, status familiare (coppia, single, famiglia con bambini), spirito di adattamento, attese dal Tour. 

Si cercherà quindi di associare le persone in base a elementi comuni, che facilitino la socializzazione e l'armonia tra le persone. Ne trarrà vantaggio tutto il Gruppo!

Pensionati, coppie (con o senza bambini), sportivi che si sono avvicinati da poco allo sci, gruppi di amici /amiche che amano sciare da tranquille, sciatori da una decina di uscite sulla neve all'anno, mi chiedono questo profilo di settimana bianca e... 

perchè non accontentarli?  Tutto si può fare! Noi pensiamo che lo sci debba essere uno sport per tutti e per questo motivo formuliamo più proposte, tutte estremamente economiche.

Pensiamo, leggendo fin qui, che tu sia già convinto della professionalità e serietà della nostra proposta: ma ora "caliamo l'asso":

uno dei fiori all'occhiello di questa Organizzazione è l'assicurazione ALL RISK per rendere più serena la tua vacanza:  e' COMPRESA NEL PACCHETTO!

Di cosa si tratta? Di una formula assicurativa che - SENZA FRANCHIGIE E PENALI - ti copre sia eventuali infortuni (toccando ferro: soccorso sulle piste, prime cure, trasporto in elicottero che costa una fortuna) che i danni che potresti involontariamente cagionare a terzi ( per intenderci: se vai addosso a qualcuno perchè perdi il controllo degli sci e gli fai male, il risarcimento può arrivare a migliaia di euro e, senza assicurazione,  dovresti tirarli fuori di tasca tua...)

Infine, il rimborso dei giorni di Ski Pass non goduti per rientro anticipato.

Certo, si spera che vada tutto bene. Comunque, un regalo non da poco pensato e studiato da chi di Assicurazioni se ne intende.

Bene, se sei arrivato a leggere fino qui, un'idea te la sei fatta. Ora sali con il cursore in cima al sito, sposta la freccina in alto a destra vai alla pagina PREZZI e scoprirai che la tua idea si può facilmente concretizzare in realtà.

Il sito ha solo questo scopo, dare un'idea del tipo di vacanza. Il passo successivo sarà scrivere o telefonare: così riceverai il file del programma dettagliato, con le località e i tempi di spostamento. Per questo, vai alla pagina CONTATTI.



IL GIRO

Il Tour della Grande Guerra, con la Marmolada, il Lagazuoi e il comprensorio del Monte Civetta; Cortina d'Ampezzo, tempio dello sci mondiale; la meravigliosa Armentarola,  l' Alta Badia; 

oppure Plan de Corones, Sesto in Val Pusteria, Corvara, Colfosco, Selva di Val Gardena : la scelta è davvero varia e tutto è studiato per farti vedere i comprensori paesaggisticamente più belli ed evitando il più possibile le code agli impianti! 

Vai alla pagina dedicata "Le cartine con gli itinerari".

UN'EMOZIONE AL GIORNO

Sciare sulla Marmolada a 3.000 metri con neve naturale....le cascate di ghiaccio.... gli alpaca....il traino dei cavalli...non ti dico tutto, ma ogni giorno lo ricorderai per qualcosa di speciale. Garantito.

I nostri Followers su Facebook!!!

PREPARAZIONE

Il Tour tradizionale è dedicato a chi sa sciare bene o mediamente bene; quello slow è veramente adatto a tutti, anche chi è alle prime armi. 

Consigliamo in ogni caso un pò di preparazione, che sia ginnastica presciistica, palestra, running, qualche sciata ..  non importa.

 Non conta l'età, ma la preparazione.

Per questo motivo, se non sai cosa fare per allenarti, il mese prima della partenza verrai personalmente seguito  con  l'invio di workout personalizzati e adatti a te.

Dato che l'obiettivo è il divertimento, la vacanza va affrontata con cognizione. Sciamo comunque buona parte della giornata e il nostro obiettivo è farlo spensierati, godersi il paesaggio e arrivare al rifugio che ci ospiterà la sera, con calma. Gli spostamenti sono studiati per non stressarsi, con tutto il tempo di rifare le piste più belle, di fare foto, una sosta per il caffè...!

La neve è sempre bella, ma potra' capitare che il sole non ci sia 5 giorni su 5:  nessun problema, è l'imprevedibilità del clima. Il gruppo si muoverà sempre unito, comunque. Un'efficiente rete di trasporti (bus, navette, mini taxi) consentirà sempre e dappertutto di spostarsi in modo alternativo allo sci, per raggiungere il rifugio successivo.

Arrivati in quota e posato lo zaino, sarai libero di scegliere se continuare a sciare con la tua Guida fino a chiusura impianti, oppure fermarti e goderti un aperitivo al sole... 

Se pensi di non saper gestire lo zaino in spalla, riceverai  completa assistenza - dall'acquisto alla preparazione dello zaino - tanto che al termine del primo giorno ti sembrerà di non averlo più con te!

               ATTENZIONE!!!             

ll calendario delle partenze è pronto! Individua la tua preferita e contatta al più presto l'Organizzazione dello Ski Tour per tutti i chiarimenti


Paolo Bonfiglioli, Torino
tel. 3926671586